Loading...
gli animali 2018-08-01T11:40:17+02:00

La mandria è composta da una quarantina di mucche di razza piemontese; da qualche anno si sono aggiunte due pezzate rosse, una reino (tipica razza alpina) e una grigioalpina, scelte per la maggiore produzione di latte.
Gli animali trascorrono tutto l’anno a Marmora: in inverno vengono sistemate nella stalla presente in borgata e si nutrono del fieno prodotto nei prati adiacenti. A partire da maggio, tempo permettendo, incominciano ad andare al pascolo: le prime uscite sono una vera e propria festa. Gli animali corrono e saltano, finalmente liberi. Da giugno, con l’arrivo dell’estate, le mucche vengono lasciaste fuori per l’intera giornata, notte compresa. La mandria rimane fuori fino alle prime nevicate, quando tornano alla stalla per passare l’inverno.
I pascoli sono dislocati dai 1300 metri di borgata Brieis ai 1900 metri della Cappella di San Teodoro. Si tratta di prati e grandi spazi aperti, ma anche di boschi di conifere, larici e abeti rossi. Ogni pascolo ha un’erba diversa e questo contribuisce a rendere il formaggio speciale: ogni forma non è ai uguale a quella del giorno prima!